GLI SPECIALI DI ITALCICLISMO.IT

NEWS

A SAN LEOLINO IL PRIMO PODIO DA UNDER 23 DI FEDERICO ROSATI

Corsa generosa e tutta d’attacco per il giovane squalo della Mastromarco Sensi Nibali. Mastromarco (PT), 25 aprile 2018 – Ancora sul podio, ancora protagonisti. Prosegue bene la stagione della Mastromarco Sensi Nibali. Oggi a Bucine (Arezzo) nel 5° Trofeo San Leolino, Federico Rosati, al termine di una prova generosa e coraggiosa, che lo ha visto molto attivo tra gli attacanti di giornata, ha ottenuto il terzo posto. Per il giovane corridore umbro di Marsciano (Perugia), classe 1998 alsecondo anno in maglia Mastromarco Sensi Nibali, si tratta del primo podio in carriera da under 23. Corsa dura di km 130, caratterizzata […]

Condividi
Continua a leggere

IL VERONESE ALESSANDRO FEDELI HA VINTO IL 73° GP LIBERAZIONE

Con un attacco solitario portato a trentacinque chilometri dal traguardo il ventiduenne veronese Alessandro Fedeli ha vinto oggi a Roma il 73° Gran Premio della Liberazione. Un attacco giunto dopo una serie di altri attacchi della Trevigiani, formazione forte nel finale anche di Fabio Mazzucco e Filippo Zana. Un successo di squadra, dunque; quando Fedeli è scattato Mazzucco e Zana hanno lavorato in difesa del loro compagno che ha conquistato l’arrivo di Caracalla godendo dell’applauso del pubblico e concedendosi anche il gesto della bicicletta sollevata con le braccia al cielo: “Sono molto felice perché abbiamo provato tutto il giorno a […]

Condividi
Continua a leggere

UAE TEAM EMIRATES, TERZO POSTO PER RUI COSTA AL TOUR DE ROMANDIE

L’ex campione del mondo di Firenze 2013 ha colto il terzo posto nella prima frazione del Tour de Romandie, da Friburgo a Delémont di 166.6 chilometri. Rui Costa si è piazzato sul gradino più basso del podio nello sprint che ha decisa la prima tappa battuto nell’ordine dallo spagnolo Omar Fraile (Astana) e da Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida). In classifica generale comanda Primoz Roglic. “Abbiamo corso con la mentalità giusta, secondo le indicazioni che questa mattina i direttori sportivi ci hanno dato durante la riunione pre-gara” dice Rui Costa “nel finale abbiamo controllato la corsa con Bono poi sull’ultima salita ho […]

Condividi
Continua a leggere

JALEL DURANTI VINCE IL 5° TROFEO SAN LEOLINO

Arriva la sesta vittoria stagionale per la Petroli Firenze – Maserati – Hopplà che con Jalel Duranti ha conquistato il 5° Trofeo San Leolino, gara di 130km in programma oggi a Bucine (AR).   Per il ciclista bianco-blu, un successo arrivato dopo un attacco sferrato a circa 40km dalla conclusione insieme al compagno di squadra Natali, poi purtroppo rallentato da una foratura e ad altri due atleti.   Nello sprint finale, Duranti era abile ad anticipare i compagni di fuga partendo lungo ai 300 metri  e arrivando tutto solo sotto il traguardo a braccia alzate. Completavano l’eccellente prestazione della squadra, il 4° posto di Scaroni ed il 7° di Monaco.   DICHIARAZIONE Jalel […]

Condividi
Continua a leggere

ALESSANDRO FEDELI E’ RE DI ROMA, SUO IL GP LIBERAZIONE

Dominio Trevigiani Phonix Hemus 1896 al 73° Gran Premio della Liberazione Under 23. Alessandro Fedeli ha conquistato la prestigiosa classica che i migliori dilettanti del panorama internazionale si sono contesi oggi a Roma. Il 22enne di Negrar (VR) ha raggiunto il traguardo nella splendida cornice delle Terme di Caracalla tutto solo con un vantaggio che gli ha permesso di gustarsi appieno il trionfo, alzando la bici al cielo. Alle sue spalle, nel drappello con cui aveva preso il largo, 4° posto per Fabio Mazzucco, ripreso sulla linea dallo sloveno Jerman Ziga e dal britannico Gabriel Cullaigh dopo un bell’attacco da […]

Condividi
Continua a leggere

A BITONTO GRAN BELLA PROVA DI SQUADRA PER L’ANDRIA BIKE

Ancora risultati prestigiosi in bacheca per l’Andria Bike che si è fatta valere nell’impegno agonistico a Bitonto dove si è svolta la Giornata Azzurra per esordienti e giovanissimi in memoria di Antonio Cascella. Il gruppo esordienti ha trovato grande motivazione e voglia di ben figurare in entrambe le partenze a cominciare dal secondo posto del campione italiano di ciclocross Anthony Montrone, il terzo di Vitttorio Capogna, il quarto di Carlo Pistillo, il settimo di Stefano Principale e il nono di Simone Geronimo tra i ragazzi di primo anno mentre Alessandro Loseto, Nicolò Germoglio e Sabino Asselti hanno chiuso ottimamente in […]

Condividi
Continua a leggere

QUARANTA SI SBLOCCA A PECETTO, GOBBO (3°) COMPLETA LA FESTA

Era nell’aria e puntuale è arrivata. Prima vittoria per Samuel Quaranta che si sblocca a Pecetto di Valenza, nell’Alessandrino, dominando il finale del Gran Premio della Liberazione per allievi. L’arrivo in leggera salita ha messo le ali al figlio dell’ex professionista Ivan Quaranta, che sorretto da una eccezionale condizione di forma ha letteralmente tolto di ruota gli avversari per andare a cogliere, in perfetta solitudine, il meritatissimo successo il primo con la nuova maglia del Pedale Senaghese. Per il team milanese c’è spazio anche per il terzo posto di Lorenzo Gobbo a completare una giornata davvero trionfale.   Ordine d’arrivo […]

Condividi
Continua a leggere

ECCO L’ANDRONI SIDERMEC PER IL GIRO D’ITALIA, SCELTI GLI OTTO CORRIDORI

L’Androni Giocattoli Sidermec per il Giro d’Italia è fatta. A poco più di una settimana dalla grande partenza della corsa rosa del 4 maggio da Gerusalemme è il team manager Gianni Savio ad annunciare gli otto corridori che cercheranno di regalare soddisfazioni ai tanti tifosi e agli sponsor di un team che ritorna alla massima corsa nazionale con l’entusiasmo di sempre e la certezza di onorare al meglio le tre settimane di gara. «Manuel Belletti sarà il nostro velocista» spiega Savio snocciolando l’elenco dei corridori. «Il ruolo di finisseur, invece, spetterà a Francesco Gavazzi; avremo poi tre scalatori: Mattia Cattaneo, che di […]

Condividi
Continua a leggere

IL SORRISO DI LETIZIA PATERNOSTER CONQUISTA ANCHE ROMA, SUO IL 3° GP LIBERAZIONE PINK

Non smette di stupire Letizia Paternoster (Astana Womens Team) che oggi a Roma ha vinto il 3° Gran Premio della Liberazione Pjnk precedendo allo sprint Maria Giulia Confalonieri e la lituana Rasa Leleivyte, la russa Diana Klimova e Nadia Quagliotto. A sette secondi di ritardo Rachele Barbieri ha regolato il gruppo, sempre in volata. Impazzita di gioia la Paternoster, al primo successo fra le elite: “Sono felicissima – ha dichiarato dopo l’arrivo – non mi aspettavo di vincere perché sto preparando gli esami di maturità che sono l’obiettivo principale di questa prima parte dell’anno”. Poi, illuminando gli occhi: “Andare in […]

Condividi
Continua a leggere
Condividi